Museo Lechi di Montichiari

  • Ideale per:
  • Business
  • Coppie
  • Famiglie
  • Gruppi
  • Tipologia:
  • Cultura

Luigi e Piero Lechi sono i discendenti di una famiglia di generali Napoleonici e collezionisti che nel maggio del 2005 hanno deciso di donare la propria collezione di 185 opere d'arte al museo, che prese così il loro nome.

Tra dipinti, stampe e porcellane della famiglia Lechi, il museo, ospitato nelle sale di Palazzo Tabarino, si articola in 14 sale, concentrandosi su dipinti del Quattrocento e del Seiciento, tra i quali spiccano per fama quelli di Alessandro Bonvicino, detto Moretto, e Giacomo Ceruti, detto Pitocchetto.

Con la morte di Luigi Lechi nel 2010 e il conseguente trasferimento totale della sua collezione, il museo può contare ora più di 350 opere.


Punti di interesse