Castello Bonoris di Montichiari

  • Ideale per:
  • Business
  • Coppie
  • Famiglie
  • Gruppi
  • Tipologia:
  • Cultura

Il Castello Bonoris domina Montichiari dal XIX secolo. La sua costruzione iniziò nel 1891 per volere di Gaetano Bonoris e terminò nel 1905. Il Conte desiderava fortemente che la propria dimora ricordasse una fortezza medioevale e che sorgesse sopra i resti dell'antica rocca sul monte San Pancrazio.

Per questo motivo, per la costruzione dell'edificio, si trasse ispirazione dal Borgo di Valentino di Torino e dal Castello di Fenis in Valle D'Aosta. La dimora venne così realizzata con particolare attenzione ai dettagli difensivi propri di un castello: caditoie, saracinesche, merletti, fossati e ponti levatoi.

All'interno delle mura è possibile ammirare le ricchezze del Conte e le bellezze degli affreschi realizzati da Giuseppe Rollini e arredi dell'epoca eseguiti da mobilieri torinesi.


Punti di interesse